Claudio Arrigoni
  1 risultati

è giornalista e scrive per il Corriere della Sera , La Gazzetta dello Sport , Sette , Sportweek . È stato Direttore Sport a Tele+, Direttore Eventi Sportivi a Sky, coordinatore studi calcio a Mediaset Premium e Responsabile Editoriale di GazzettaTv. Ha seguito sette edizioni della Paralimpiade estiva (da Barcellona 1992 a Rio de Janeiro 2016) e cinque di quella invernale (da Lillehammer 1994 a Pyeongchang 2018). Cura il blog Paralimpici per la Gazzetta ed è tra i fondatori del blog InVisibili del Corriere . È autore del libro Paralimpici (Hoepli 2006, 2008, 2012).
È amico di Alex Zanardi da vent’anni: insieme il 12 giugno 2020 hanno tenuto l’ultimo incontro pubblico prima dell’incidente, per presentare Obiettivo Tricolore, la staffetta con gli atleti paralimpici di Obiettivo3 che Alex aveva pensato e tanto voluto.

So come mi chiamo? Diamine se so chi sono.
Mi chiamo Alessandro Zanardi e sono un pilota. Non ho mai smesso di esserlo.


Nell’esistenza di ciascuno ci sono spartiacque, la vita cambia e si deve imparare ad affrontarla in altri modi. Nessuno lo sa meglio di Alex Zanardi. Ma se c’è qualcuno che può affrontare una volta di più questa sfida contro il limite è proprio lui, Alessandro Zanardi da Castel Maggiore. Lui può farlo. Ancora.
Claudio Arrigoni racconta
2021, pp. 160
ISBN: 9791280229090
€ 15,90
Claudio Arrigoni racconta
2021, pp. 160
ISBN: 9791280229090
€ 15,90